bunus_bebè

Bonus bebè: confermato anche per i nuovi nati o adottati del 2019

La Camera ha confermato la proroga del bonus bebè anche per i bambini nati o adottati dal 1° gennaio al 31 dicembre del 2019.

Le modalità di concessione non sono variate rispetto agli anni precedenti: è necessario prima di tutto fare l’ISEE o rinnovarlo (attenzione che scade il 15 gennaio 2019), anche attraverso il nostro CAF – CISAL ; per seconda cosa andare a far timbrare il modello SR163 presso l’istituto di credito o postale dove si ha il conto corrente/carta prepagata/libretto ( ecco il link del modello).

Il contributo, che verrà erogato fino al compimento del primo anno del bambino o per le adozioni nel primo anno di ingresso del bimbo in famiglia, resta confermato a 160 euro al mese con ISEE inferiore a 7 mila euro, e 80 euro al mese per un ISEE dai 7 mila ai 25 mila euro al mese.

C’è una novità, introdotta per l’anno 2019: a partire dal secondo figlio (nato o adottato nel 2019) il bonus passa da 80 a 96 euro al mese, e da 160 a 192 se l’ISEE è inferiore ai 7 mila euro.

Condividi sui social:
Follow by Email
Facebook
Google+
http://www.studioandolfo.it/bonus-bebe/
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *